Regatta Pierrelatte

Page 2 of 2 Previous  1, 2

View previous topic View next topic Go down

previsioni contrastanti

Post by Dante Dalla Torre on Wed Mar 19, 2008 11:32 am

freddo sicuramente , venerdi pioggia ,sabato 5-8 nodi di vento ,Domenica 10-15 nodi ,solo Domenica pomeriggio 20 nodi, guardando la perturbazione dal satellite io prevedo 2 forse 3 giorni di pioggia
portate cerate e stivali e copri radio.
avatar
Dante Dalla Torre

Number of posts : 337
Località : Roma Italy
Registration date : 2008-01-08

Back to top Go down

partenza

Post by Dante Dalla Torre on Wed Mar 19, 2008 7:33 pm

ciao ragazzi
domani si parte per Pierrelatte


speriamo che il tempo sia clemente

BUONA PASQUA A TUTTI


avatar
Dante Dalla Torre

Number of posts : 337
Località : Roma Italy
Registration date : 2008-01-08

Back to top Go down

Re: Regatta Pierrelatte

Post by Mauro Folicaldi on Thu Mar 20, 2008 2:30 pm

Mi ha appena telefonato il Gardini, in arte (il Bambolo) dicendo che ha sentito Dante che era al confine e nevicava !!! Shocked Sarà vero, sarà falso, Sara Ferguson.. boohh comunque portatevi le catene, non si sa mai. lol!
Mauro
avatar
Mauro Folicaldi

Number of posts : 76
Località : Bologna
Registration date : 2008-01-09

Back to top Go down

Re: Regatta Pierrelatte

Post by Ospite on Fri Mar 21, 2008 3:23 pm

.


Last edited by Gian Luca Nardo on Fri Nov 28, 2008 3:47 pm; edited 1 time in total

Ospite
Guest


Back to top Go down

arrivati

Post by Dante Dalla Torre on Fri Mar 21, 2008 7:01 pm

arrivati tutti
avatar
Dante Dalla Torre

Number of posts : 337
Località : Roma Italy
Registration date : 2008-01-08

Back to top Go down

Il silenzio prima della tempesta

Post by Schultz on Mon Mar 24, 2008 3:36 pm

ueh ragazzi, da quando siete arrivati si ha avuto più notizie...

mi sembra il silenzio prima della tempesta. Sarà vittoria o tanta storia?


stefano

_________________
Stefano Savelli (Ita-54)
avatar
Schultz

Number of posts : 18
Age : 54
Località : Merate
Registration date : 2008-01-29

Back to top Go down

Re: Regatta Pierrelatte

Post by massimo marano on Mon Mar 24, 2008 4:03 pm

Bravo Stefano...

Dai Dante, aggiornaci. com'è andata?
avatar
massimo marano

Number of posts : 364
Località : Pescara
Registration date : 2008-01-08

http://mainboom.blogspot.com/

Back to top Go down

classifica e foto

Post by antonio di lieto on Mon Mar 24, 2008 8:44 pm

avatar
antonio di lieto

Number of posts : 22
Age : 41
Località : riccione
Registration date : 2008-01-09

Back to top Go down

classifica

Post by antonio di lieto on Tue Mar 25, 2008 7:16 am

non so se e quella giusta ma dovrebbe essere questa la classifica finale attendo conferme


http://pgmodelisme.free.fr/pierrelatte-sin/paques_2008_s.htm
avatar
antonio di lieto

Number of posts : 22
Age : 41
Località : riccione
Registration date : 2008-01-09

Back to top Go down

Re: Regatta Pierrelatte

Post by Roberto Pedrini on Tue Mar 25, 2008 2:02 pm

La classifica è quella giusta!
Mi prendo in questo spazio l'onore di fare un resoconto della trasferta francese, sperando di non essere troppo prolisso, ma in tre giorni di "ventone" di cose ne sono successe...
Innanzi tutto ringrazio tutti coloro che si sono interessati a noi in trasferta e tutti quanti erano presenti per la loro magnifica compagnia.
Ringrazio anche l'organizzazione francese che su campo di regata non ci ha fatto mancare nulla per poterci divertire.
La regata internazionale è una esperienza che consiglio a tutti di fare (e di ripetere!) dato che da noi non sempre si manifestano condizioni di vento così forte e stabile; le raffiche e i salti fanno parte del gioco e saperli cogliere a tempo e dalla parte giusta fanno poi parte del bagaglio di esperienze che tutti noi dobbiamo farci.
Pierrelatte (più latte che Pier ... Laughing ) è un bellissimo posto per regatare e credo che i nuovi che hanno partecipato quest'anno (Dante, Carlo e Franco Malara, David e il "Bambolo") si siano divertiti come non mai.
Pier ha subito di tutto: in otre 12 anni che lo conosco non l'ho mai visto avere problemi di ricevente, frequenze, servi, ecc. ecc. come in questi giorni, oltre ad alcuni assalti all'arma bianca fatti dai francesi (non sempre colti dagli arbitri ...!?) anche 5 per prova! Bravo Pier comunque; sei sempre il migliore di noi!
Il "Bambolo" ha tenuto fede al nomignolo dimenticandosi di scendere in acqua l'ultima prova della B e regatando poi in A!
Senza questo errore avrebbe avuto migliore posizione in classifica. Credo che una vittoria di flotta A possa ugualmente dargli orgoglio e soddisfazione: bravo veramente.
Franco Malara mi ha stupito per le scorribande in zone del lago impensabili (a volte era perso a 100 metri dagli altri) ma alla boa di bolina arrivava sempre come un razzo sbucando da chissà dove, con una barca velocissima e sempre a punto.
Carlo si è battuto come un leone (sopratutto con le partenze!) e la classifica non gli rende merito per le belle prove che ha fatto.
Dante ha corso bene e gli manca forse un pò di "cattiveria" per farsi rispettare.
Carletti è partito bene, ma alcuni guai tecnici gli hanno impedito di aver migliore posizione. Tutto quello che non si rompe a Modelvela, state tranquilli che a Pierrelatte si rompe!
Bravo e costante si è dimostrato Tiziano che ha regatato in tutte le flotte e fatto buone prestazioni anche in B.
Sfortunato con il vento è stato Mauro che si è trovato a vincere la flotta con il gioco 1 e dover correre la seguente con raffiche fortissime da gioco 2 - 3 sempre con il gioco 1 montato, ma cavandosela sempre egregiamente. Non sempre gli arbitri gli sono stati amici e su alcune penalità veramente ci sarebbe da discutere. Seduto alla sua posizione e con la sua visuale ha fatto miracoli per partire sempre bene e senza mai uscire dall'allineamento (fanno ancora rientrare dagli esterni).
Vittorio è stato penalizzato dal non avere con se il gioco 3 usato da tutti per quasi tutta la Domenica, ma il gioco 2 lo ha portato ugualmente a buoni piazzamenti, compreso un bel 3° nella sua flotta.
Personalmente mi è servito per mettere a punto le regolazioni della barca nuova e visto che era solo la 4° volta che la usavo e mai con i giochi 2 e 3 sono soddisfatto, visto il finale in crescendo in flotta A. (ancora una settimana e li avrei presi .... Twisted Evil )
Abbiamo discusso una settimana su "se magna o nun se magna", ma era meglio "nun magnà"!
Grazie a tutti per il tempo dedicato e alle prossime ........
avatar
Roberto Pedrini

Number of posts : 55
Age : 60
Località : Milano
Registration date : 2008-01-09

http://www.radiovelisti.it

Back to top Go down

Re: Regatta Pierrelatte

Post by Schultz on Tue Mar 25, 2008 3:50 pm

grande Roby,
potresti fare il cronista alla prossima AC. Perlomeno non ho sentito lamentele per acqua e freddo quindi suppongo siano stati delle bellissime giornate di vento.
Peccato per l'arbitraggio.

stefano

_________________
Stefano Savelli (Ita-54)
avatar
Schultz

Number of posts : 18
Age : 54
Località : Merate
Registration date : 2008-01-29

Back to top Go down

ancora devo girà ???

Post by Dante Dalla Torre on Tue Mar 25, 2008 7:18 pm

è finita la regata ? a me manca ancora un 360

quante botte il primo giorno e il secondo ma al terzo le ho date anch'io.
visto la posizione in classifica ho provato entrate in boa mura a sinistra in mezzo a gruppi compatti mura a dritta...che goduria uscire davanti fare un 360 e andarsene indisturbati lasciando dietro un groviglio di barche...
eehh...i Francesi sicuramente più bravi ma anche più scorretti in Modelvela avrebbero girato per un mese di seguito.

Pier dopo tutti i problemi del primo giorno ha rimontato il secondo ma i giudici erano Pierrelattiani....

L'ultimo giorno avendo tre francesi al primo posto, ma insidiati dal Portoghese Ambrosio, l'organizzazione ha cominciato a perdere tempo per non fare regate inventandosi pause assurde per problemi di computer e pagamento iscrizioni.

Vogliamo parlare dei pranzi e cene...

La botta di Mistral è stata violenta ma non come in costa azzurra che ha fatto 60 nodi la Domenica.

Le Barche erano tutte molto veloci e ha vinto un Topico , la barca che mi è piaciuta di più è stata il V6 numero 51
primo giorno in acqua giochi nuovi mai provati ma ha dato dimostrazione di grande stabilità con vento forte e sovrainvelata.

L'unica novità, la barca di Marc Pomarede, domani pubblico le fotografie.

Franco Malara ha fatto tre regate una più bella dell'altra qualificandosi 32 ° ma se non andava a spasso per il laghetto in alcune regate, poteva entrare nei primi 20.

Io e Carlo facevamo una prova bellissima alternata a una schifezza non si riusciva a partire bene, le partente erano lontanissime e ai -15 non vedevi più la tua barca dovevi andare a caso e se avevi programmato qualcosa negli ultimi secondi dovevi cambiare tutto e non sempre andava bene.

le regate erano tutte uguali se riuscivi ad arrivare con un buono che dava il campo a sinistra ,mura sinistra in boa prima di quelli mura a dritta era fatta, questo è stato il giochino dei tre giorni.

per me la classica era: arrivare mura a dritta in boa di bolina trovare una barca che non dava precedenza, virare per non avere contatto e quello dietro mi piombava addosso perchè lui era mura a dritta, proteste o no io passavo da primo o secondo con diritto a 5° o 6° con penalità da fare!!!! mi è successo almeno 3 volte e i giudici a ogni regata lo facevano fare.

per lo più Regata Internationale in Francese perchè l'Inglese non lo parla nessuno.

per il resto posso solo dire che l'ascensore è un'altra cosa, l'emozione di farsi 3 quattro regate passando dalla E alla D alla C all B e poi alla A ti ripaga di 3 giorni e te ne torni tranquillo a casa con gli occhi neri ma soddisfatto.

ciao Dante
avatar
Dante Dalla Torre

Number of posts : 337
Località : Roma Italy
Registration date : 2008-01-08

Back to top Go down

PIERRELATTE

Post by Carlo Malara on Tue Mar 25, 2008 9:46 pm

Ebbene si,
dopo essermi leccato le ferite, e riposato l'intero pomeriggio, eccomi quì anche io a descrivere l'indescrivibile modo di regatare dei Francesi.
Sono bravissimi nell'entrare mure sinistre, senza prenderti cantrale.
Ti beccano sulla prua o sulla poppa, in modo che loro continuano indisturbati nella loro strada.
Tu rimani lì 30/40 secondi con la barca ferma, e loro hanno appena fatto il 360 e ti hanno già dato 20 metri.
Nella penultima regata della domenica, scende in acqua Pier, e lo centrano per ben 5 volte, qualcuno a terra scherzando dopo la regata gli consiglia di cambiare barca. ( con tutte quelle botte pensavano fosse inutilizzabile)-
Classifica alla mano, la domenica sera hanno pensato bene di fare due conti e di iniziare a prendere di mira il nostro indiscusso Campione, come se non fosse bastata la sfiga del sabato.
La tre giorni per me è stato un grande bagaglio di esperienza.
Alla prima regata avevo il cuore fuori dal torace.
Un'emozione indescrivibile.
Come dice Pedrini forse qualche punto in più ci sarebbe stato, e lo ringrazio, ma l'inesperienza in campo internazionale ( non avendola neanche in quella nazionale) ha regnato.
Ringrazio tutti per l'appoggio morale in ogni regata, e per la splendida compagnia.
Ringrazio i Francesi per avermi fatto incazzare a tal punto, che stò già pensando a loro per il 2009.
Per me è appena iniziata Twisted Evil
avatar
Carlo Malara

Number of posts : 885
Age : 51
Località : Roma Italy
Registration date : 2007-12-21

Back to top Go down

pierrelatte

Post by malara francesco on Tue Mar 25, 2008 10:35 pm

Mi associo con tutti gli amici che hanno espresso il loro pensiero su quanto in oggetto, quello che mi è mancato è stato il coraggio di rischiare, la mia prima preoccupazione era quella di non interferire con altri concorrenti e quindi di stargli lontano,non ho mai protestato nessuno anche se ho subito diversi abbordaggi,e poi ,come protestarli ,per dire due parole in francese impiego troppo tempo e mi distraggo con un unico risultato, peggiorare la mia posizione oppure, come è accaduto piu' volte,dopo essermi distratto non trovare piu' la mia barca,colpa del colore?????
si è vero, sono andato a spasso per il lago,ho fatto bordi lunghi,era lunico sistema per non prendere penalita', una sola volta provando ad arrivare in boa di bolina forzando il gruppo, mi hanno fatto fare 720, ma non è questo il problema,il vero guaio è che io non parlo francesee quindi se mi chiamano una penalita' devo essere sicuro diaver capito,pensate ho eseguito una penalita' al posto di un'altro.
la conclusione di questa esperienza è quanto mai formativa e indimenticabile,mi ero posto degli obiettivi,provare il TOPICO risultato =eccezionale
fare esperienza risultato =indimenticabile
passare tre giorni con gli amici = siete fantastici
commento,non sarebbe stato il caso di usare l'inglese, oppure di icaricare qualcuno a turno di fare da interprete?????
saluti a tutti
avatar
malara francesco

Number of posts : 101
Age : 74
Località : Roma Italy
Registration date : 2008-01-08

Back to top Go down

Re: Regatta Pierrelatte

Post by Mauro Folicaldi on Wed Mar 26, 2008 8:37 am

Avete già detto tutto o quasi, mancano solo delle foto e qualche filmatino, ma provvederemo al più presto. In attesa Pierre Gonnet mi ha inviato un link della TV regionale francese che ha ripreso l'evento.
Dopo aver aperto il sito cliccare sull'edizione del lunedì 24, attendere che finisca la pubblicità e fare scorrere l'edizione del TG fino al minuto 14,05 buona visione.
Laughing
Mauro
avatar
Mauro Folicaldi

Number of posts : 76
Località : Bologna
Registration date : 2008-01-09

Back to top Go down

LINK

Post by Carlo Malara on Wed Mar 26, 2008 9:17 am

Mauro il Link dove lo prendo?
avatar
Carlo Malara

Number of posts : 885
Age : 51
Località : Roma Italy
Registration date : 2007-12-21

Back to top Go down

Re: Regatta Pierrelatte

Post by Mauro Folicaldi on Wed Mar 26, 2008 11:06 am

avatar
Mauro Folicaldi

Number of posts : 76
Località : Bologna
Registration date : 2008-01-09

Back to top Go down

pierrelatte

Post by Pierluigi Puthod on Thu Mar 27, 2008 11:14 am

Ciao Ragazzi,
come dice Mauro avete già scritto tutto, non mi resta che ringraziare tutti per la bella e simpatica compagnia , in particolare al bambolo che mi ha aiutato a sistemare la barca Very Happy , a Carlo e Dante che con la vs simpatia il cibo sembrava quasi buono..... quasi.. affraid
E un grazie particolare a Pierre Gonnet che mi ha sposato per la seconda volta, organizzando un banchetto per più di 100 invitati.... hi hi hi hi I love you
Pedro minchia quante curve, ancora mi gira la testa.... bounce
Ciao a Tutti
Pierluigi Puthod
avatar
Pierluigi Puthod

Number of posts : 1094
Age : 52
Località : Milano Italy
Registration date : 2008-01-08

http://www.puthodsails.com

Back to top Go down

menù

Post by Carlo Malara on Thu Apr 03, 2008 6:01 pm

Il piatto più buono che abbiamo mangiato in tre giorni, è quell'insalata con carote Crying or Very sad
avatar
Carlo Malara

Number of posts : 885
Age : 51
Località : Roma Italy
Registration date : 2007-12-21

Back to top Go down

Re: Regatta Pierrelatte

Post by Sponsored content


Sponsored content


Back to top Go down

Page 2 of 2 Previous  1, 2

View previous topic View next topic Back to top


 
Permissions in this forum:
You cannot reply to topics in this forum