Nuovo regolamento di regata 2009-2012

View previous topic View next topic Go down

Nuovo regolamento di regata 2009-2012

Post by Ugo Piccirilli on Mon Nov 24, 2008 7:01 pm

Cari Amici,
vi consiglio di prendere visione al più presto del nuovo regolamento di regata per il quadriennio 2009-2012, perchè a parte qualche modifica di facciata per la parte iniziale, si annunciano modifiche interessanti, ad esempio adesso sul lato di poppa due barche possono essere ingaggiate anche se sono su mura differenti, e poi per le regole 17, 19 e , soprattutto, per la 18 che sono quelle che più ci interessano. In poche parole aumenta la distanza dalla boa che (per le barche "grandi") passa da due a tre lunghezze e cambia in modo notevole la possibilità di difendersi o di attaccare in quella zona. Per le barche grandi "forse" non ci saranno problemi, ma per le nostre data la velocità e l'affollamento ci sarà da divertirsi. affraid
A presto
Ugo Piccirilli

allego qualche breve stralcio:
Quando le barche sono ingaggiate la barca esterna
deve dare alla barca interna spazio alla boa, a meno
che si applichi la regola 18.2(b).

"Nel leggere il punto a) ricordiamo due cose: quando parliamo di
“ingaggio” ricordiamo l’ultima clausola che abbiamo commentato durante
la lettura della definizione che ci insegna come le barche, in poppa, siano
ingaggiate anche su mure opposte cosa che toglie qualsiasi incertezza:
anche un’abbattuta fatta nelle vicinanze della boa non va a cambiare la
situazione inoltre, arrivati al dunque, ci troviamo certamente all’interno
delle tre lunghezze, quindi bianco o nero.
"

Quando una barca è obbligata a dare spazio alla boa
per la regola 18.2(b), essa deve continuare a farlo
anche se in seguito l’ingaggio viene interrotto o
inizia un nuovo ingaggio. Comunque, se una delle
barche oltrepassa la posizione di prua al vento o se la
barca con diritto di spazio alla boa lascia la zona,
cessa l’applicazione della regola 18.2(b).

"Una novità assoluta è
l’estensione alla ex 18.2(b) (barca esterna che passa all’interno) della
“morte civile” della regola in caso di cambio di mure da parte della barca
con diritto. Le conseguenze non sembrano essere letali ma qualche caso
interessante è possibile. Interessantissimo, invece, il fatto che i diritti
cadono se la barca con diritto di spazio abbandona la zona."
avatar
Ugo Piccirilli

Number of posts : 17
Registration date : 2008-10-07

Back to top Go down

18.2

Post by admin on Tue Nov 25, 2008 10:01 am

in sostanza non cambia, anche prima quando le barche erano ingaggiate all'interno delle 2-4 lunghezze potevano cambiare le mura, è sempre la barca interna che ha diritto,
il problema e determinare l'ingaggio prima dell'arrivo all'interno delle lunghezze, nel nostro caso dipende dalla visuale che in quel momento si ha.
una cosa fondamentale,per me, è avere il cancello di poppa, si eviterebbero l'80% dei problemi e dei contatti.
Adesso con le 3- 6 lunghezze il problema si accentua, nei lati di poppa quando in arrivo in boa ci sono barche con ingaggi multipli, chi determina il diritto della seconda o terza o quarta barca esterna, con il cancello si possono dividere, oltretutto la terza e la quarta potrebbero infilarsi all'interno dopo la prima, con le 6 lunghezze hanno tutto lo spazio per farlo.
per noi l'interpretazione della regola va applicata in pochissimi secondi, e abbiamo visto e sentito che quando siamo in boa ci si chiudono occhi e orecchi, mettendo in difficoltà anche il migliore degli arbitri.
avatar
admin
Admin

Number of posts : 1411
Age : 9
Registration date : 2007-12-21

http://iomitalia.forumitalian.com

Back to top Go down

Re: Nuovo regolamento di regata 2009-2012

Post by Ospite on Tue Nov 25, 2008 4:22 pm

La penso come Dante e il problema sarà esclusivamente determinare il momento dell'ingaggio e con più aumentiamo le lunghezze e con più difficolta avrà l'arbitro a giudicare. Nel campo delle nostre barche io lascierei tutto invariato, vale a dire entro le 4 lunghezze. Tanto siamo noi che dobbiamo decidere. Vale a dire la commissione tecnica. (credo)
Per il cancello di poppa sono d'accordo, anzi di più.... e se non l'abbiamo fatto a Ravenna è stato solamente per un problema organizzativo. Attenzione però deve essere messo giù nel modo corretto in quanto potrebbe falsare tutta una regata.
Ma questa è un'altra storia.
ITA39

Ospite
Guest


Back to top Go down

nuovo regolamento

Post by Ugo Piccirilli on Tue Nov 25, 2008 6:27 pm

Insisto sul fatto che ci sono dei cambamenti, non sottovalutate il fatto che ora due barche sul lato di poppa purchè navighino oltre i 90° sono ingaggiate anche se sono su mura differenti.
Novità interessanti anche sulla 19 (acqua per ostacolo).

Nuova Regola 18.4
Compare il cancello! E compare con una
sorpresa: alle boe del cancello non si applica
la 18.4.


Ciao
Ugo
avatar
Ugo Piccirilli

Number of posts : 17
Registration date : 2008-10-07

Back to top Go down

Regolamento 2009-2012

Post by admin on Tue Nov 25, 2008 6:32 pm

avatar
admin
Admin

Number of posts : 1411
Age : 9
Registration date : 2007-12-21

http://iomitalia.forumitalian.com

Back to top Go down

Re: Nuovo regolamento di regata 2009-2012

Post by Sponsored content


Sponsored content


Back to top Go down

View previous topic View next topic Back to top

- Similar topics

 
Permissions in this forum:
You cannot reply to topics in this forum