Vele IOM

View previous topic View next topic Go down

Vele IOM

Post by Ospite on Tue Jun 09, 2009 4:11 pm

cosa ne pensate di questa vela? si accettano commenti da esperti!!!



un impresa per fare questa foto da solo, un lembo lo mantenevo vicino ad una mazza da scopa con nastro adesivo, un lembo con una mano, e con quella libera usavo il cell per fare la foto, lo so non è un granchè come foto ma prossimamente mi farò aiutare da mio fratello che è un esperto fotografo!!!


Ospite
Guest


Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Ospite on Wed Jun 10, 2009 1:06 pm

nessuno commenta?
si accettano critiche costruttive!!!!

Ospite
Guest


Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Pierluigi Puthod on Thu Jun 11, 2009 9:44 am

Ciao Antonio, che dirti le vele non devono essere belle, devono essere veloci.
Cosi non posso esprimere un giudizio, montale e fai delle foto.
ciao Pier
avatar
Pierluigi Puthod

Number of posts : 1094
Age : 52
Località : Milano Italy
Registration date : 2008-01-08

http://www.puthodsails.com

Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Ospite on Thu Jun 11, 2009 10:14 am

Pier wrote:Ciao Antonio, che dirti le vele non devono essere belle, devono essere veloci.
Cosi non posso esprimere un giudizio, montale e fai delle foto.
ciao Pier

lo so che non devono essere belle, volevo commenti sulla forma, non sulla belezza...

Ospite
Guest


Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Pierluigi Puthod on Thu Jun 11, 2009 1:52 pm

allora se questo è quello che vuoi, dalla foto il primo ferzo in alto mi sembra troppo piatto e il secondo troppo grasso e il grasso è troppo avanti.
ciao
avatar
Pierluigi Puthod

Number of posts : 1094
Age : 52
Località : Milano Italy
Registration date : 2008-01-08

http://www.puthodsails.com

Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Ospite on Thu Jun 11, 2009 2:48 pm

Pier wrote:allora se questo è quello che vuoi, dalla foto il primo ferzo in alto mi sembra troppo piatto e il secondo troppo grasso e il grasso è troppo avanti.
ciao

ok, devo provare a fare un altra foto

sono sempre ben accetti i commenti costruttivi
grazie

Ospite
Guest


Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Pierluigi Puthod on Thu Jun 11, 2009 4:12 pm

Ciao Antonio,
le impressioni che ti ho dato sono personali e nascono da come io vedo uno vela, ma ogni barca ha la sua storia come ogni vela.
Io ho diverse dime e la più semplice da usare è quella standard che poi è quella che usano parecchi skipper,ma io preferisco un taglio differente e credo di essere l'unico visto che chi ha voluto provare le mie non si è trovato a propio agio come con la standard.
Non i rimane che montarle andare in acqua e provare provare provare.
Non dimenticare che se vai dove cè onda devi fare una vela differente da quella di acqua piatta.....

buon lavoro
Pier
avatar
Pierluigi Puthod

Number of posts : 1094
Age : 52
Località : Milano Italy
Registration date : 2008-01-08

http://www.puthodsails.com

Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Ospite on Thu Jun 11, 2009 4:46 pm

Pier wrote:Ciao Antonio,
le impressioni che ti ho dato sono personali e nascono da come io vedo uno vela, ma ogni barca ha la sua storia come ogni vela.
Io ho diverse dime e la più semplice da usare è quella standard che poi è quella che usano parecchi skipper,ma io preferisco un taglio differente e credo di essere l'unico visto che chi ha voluto provare le mie non si è trovato a propio agio come con la standard.
Non i rimane che montarle andare in acqua e provare provare provare.
Non dimenticare che se vai dove cè onda devi fare una vela differente da quella di acqua piatta.....

buon lavoro
Pier

quindi "nu casin e vel", tradotto tante vele, una per ogni situazione...

Ospite
Guest


Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Ospite on Sun Jun 14, 2009 3:27 pm

in questi giorni provero la mia prima randa in mare e vi farò sapere il responso con tanto di foto reporter

Ospite
Guest


Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Ospite on Wed Jun 17, 2009 11:32 am





è da migliorare, ho fatto qualche piccolo errore, i rinforzi li ho messi da entrambi i lati cioè un pacchetto rinforzo-vela-rinforzo, vedendo delle foto di vele invece ho notato che si può alternare, spero di essere stato chiaro.
nel complesso come prima vela è buona, sicuramente facendone altre migliorerò tantissimo, questa è un ottimo punto di partenza

Ospite
Guest


Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Ospite on Wed Jun 17, 2009 9:45 pm

nessuno commenta la randa montata sull'albero?
si accettano consigli

Ospite
Guest


Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Ospite on Thu Jun 18, 2009 12:30 pm

mi hanno spiegato un paio di cose, quindi ora le elenco:

1 il vento per attrito sul mare, ha una forza che varia da un minimo in corrispondenza della superficie di attrito cioè l'acqua, e max man mano che si allontana da questa, quindi per ottenere un minor sbandamento della barca, bisogna fare una vela che diventa man mano più magra dall'allontanarsi della base randa.

2 il grasso va spostato (partendo dalla base randa) pian piano sempre più avanti rispetto al bordo di ingresso, per evitare le turbolenze dell'albero che influisce in modo maggiore nella parte alta, essendo i ferzi più piccoli.


3 una volta montata la vela è possibile spostare il grasso, quindi la percentuale rispetto la corda, tramite paterazzo e vang.

Quindi il grasso da prog. sta a 40% della freccia (percentuale che si misura dal bordo di ingresso), in foto non saprei.

avrei una domanda per Pier:
come si prog. una vela per onda , differente da quella di acqua piatta?
io ho cercato di dare una risposta a questo quesito:
con onda l'attrito del vento coll'acqua è maggiore quindi vela grassa in basso, che si va a smagrire fin su la penna
con acqua piatta attrito minore vento più costante quindi la vela potrebbe essere abbastanza costante col grasso.
mi sbaglio?

fiocco
la percentuale sulla corda è costante visto che non c'è l'albero


Last edited by antonino clemente ITA 191 on Thu Jun 18, 2009 1:57 pm; edited 3 times in total

Ospite
Guest


Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by massimo marano on Thu Jun 18, 2009 1:18 pm

Antonio, scusa se mi intrometto. non considerare solo e soltanto il "grasso" il piu' delle volte la vela va' studiata in base alla barca. altra cosa molto importante, in alcuni casi (molto spesso) le dimensioni delle vele (esempio il fiocco) sono inferiori a qualle consentite dalle misure massime stabilite da regolamento.
ci sono tante variabili da prendere in considerazione.
piu' vele fai, piu' apprendi la pratica di costruzione...a questo punto la cosa inizia a diventare un po' piu' complicata.

ciao, massimo
avatar
massimo marano

Number of posts : 364
Località : Pescara
Registration date : 2008-01-08

http://mainboom.blogspot.com/

Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Ospite on Thu Jun 18, 2009 1:52 pm

massimo marano wrote:Antonio, scusa se mi intrometto. non considerare solo e soltanto il "grasso" il piu' delle volte la vela va' studiata in base alla barca. altra cosa molto importante, in alcuni casi (molto spesso) le dimensioni delle vele (esempio il fiocco) sono inferiori a qualle consentite dalle misure massime stabilite da regolamento.
ci sono tante variabili da prendere in considerazione.
piu' vele fai, piu' apprendi la pratica di costruzione...a questo punto la cosa inizia a diventare un po' piu' complicata.

ciao, massimo

si il fiocco a volte è inferiore al regolamento, per spostare il centro velico, ma questo è un altro argomento li si va sui centraggi della barca...

Ospite
Guest


Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Pierluigi Puthod on Thu Jun 18, 2009 2:16 pm

Ciao Antonio, per prima cosa hai montato le crocette al contrario.....O-)

hai fatto un buon lavoro, vai in acqua e divertiti, poi davanti ad un bel boccale di Birra ti dirò la differenza che cè tra una vela da onda e una normale..
ciao Pier
avatar
Pierluigi Puthod

Number of posts : 1094
Age : 52
Località : Milano Italy
Registration date : 2008-01-08

http://www.puthodsails.com

Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Ospite on Thu Jun 18, 2009 2:36 pm

Pier wrote:Ciao Antonio, per prima cosa hai montato le crocette al contrario.....O-)

hai fatto un buon lavoro, vai in acqua e divertiti, poi davanti ad un bel boccale di Birra ti dirò la differenza che cè tra una vela da onda e una normale..
ciao Pier

ok ascolterò il tuo consiglio, prova in acqua e tanto divertimento...
al boccale di birra aggiungerei una bella pizza napoletana che qui da me è una squisitezza!!!!

Ospite
Guest


Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Ospite on Tue Jun 23, 2009 1:07 pm






le barche con la mia randa sono quella senza numero e quella con il numero187 sul fiocco, non è stato possibile fare una buona regolazione per colpa del troppo vento che sulla banchina ci tivava le barche anche se erano sbandate, abbiamo provato a poggiarle a terra ma niente il vento era troppo forte...
devo cambiare le stecche quelle che ho messo sono troppo deboli ho usato sempre poliestere ma con grammatura alta, devo provare le lastre della radiografia....

dimenticavo la seconda randa quella sulla barca 187 (barca pilotata dal sig antonio) è stata completata dal sig umberto grande maestro d'ascia che è anche costruttore della barca, la differenza fra le due rande è che quella sulla mia barca non ha la tasca in spinnaker quella di umberto si, umberto è stato magistralmente bravo, visto che era la sua prima vela, prossimamente avremo l'onore di vedere vele fatte da umberto.
la barca di umberto è quella numero 158 una extreme by oscar gioia, velocissima come barca

Ospite
Guest


Back to top Go down

Re: Vele IOM

Post by Sponsored content


Sponsored content


Back to top Go down

View previous topic View next topic Back to top

- Similar topics

 
Permissions in this forum:
You cannot reply to topics in this forum