nazionale j24

Page 1 of 2 1, 2  Next

View previous topic View next topic Go down

nazionale j24

Post by Pierluigi Puthod on Wed Jun 22, 2011 5:08 pm

una regata molto particolare, questo l'articolo divertente di un giornalista del lario.


18-19 Giu. - Bellano - ITA 499 Una "Splendida zampata"
Avete presente il gatto che gioca col topo? Questa la sensazione che devono aver provato i timonieri della classe j24 in occasione della terza tappa dell’estivo andata in scena sotto l’egida del Circolo Vela Bellano lo scorso fine settimana. Il contesto potrebbe sembrare quello di sempre: un manipolo di appassionati velisti alla guida della classifica del campionato estivo che si danno battaglia su un campo di regata per l’occasione particolarmente bagnato ma ecco’ giungere l’elemento che scombina l’equilibrio. Uno di loro subito dopo la partenza della prima prova inspiegabilmente prende un bordo improbabile a centro lago che lo porta ad arrivare ultimo in assoluto. Persino i tre meteor in gara (che desolazione!) partiti ben sei minuti dopo riescono a superarlo! Pierluigi Puthod una leggenda nei Fun ora nei J24 al timone di ITA499 Splendida non e’ nuovo a questi exploit . Sembra addirittura che se li vada a cercare in una sorta di rito propiziatorio a Lui necessario per ripartire alla grande. Nella giornata seguente un primo e due secondi in una sorta di “zampata finale” mettono fine alle speranze di vittoria di chi con tanto zelo si era prodigato fin a quel momento. Questa la grandezza dei Campioni! Per la verita’ a soli tre punti di distacco un altro professionista che ha fatto la storia della classe soprattutto nei primi anni dopo la rinascita della stessa. Marco Stefanoni e il suo team ha sempre affrontato ogni impegno con la determinazione e la passione tipica della classe industriale lecchese. Non a caso anche quest’anno guida la classifica del campionato anche se di misura con Mondelli e Bertone su ITA381 JJ Extralarge il primo Comasco e il secondo preso a prestito dalla vicina Liguria. Visto nel suo complesso dunque il campionato dopo tre prove e’ ancora aperto a dimostrazione che non bastano delle belle prove a garantirsi il titolo di campione della XV^ zona i Campioni sono avvertiti.
La prossima tappa sara’ a Mandello il 23 – 24 Luglio in occasione del Trofeo Rebollini nel frattempo alcuni appuntamenti utili come allenamento nel basso Lario a cominciare dalla Coppa Citta di Lecco che andra’ in scena il prossimo fine settimana 25, 26 Giugno, la Lei & Lui, solo per tutti del 3 Luglio e la novita’ introdotta solo di recente dal CVT l’Alfio CUP del 9 Luglio in memoria di Alfio Peraboni, una stella che ora brilla nei cuori di tanti Amici staristi e non solo.
(enea beretta Lariovela.it)
avatar
Pierluigi Puthod

Number of posts : 1094
Age : 52
Località : Milano Italy
Registration date : 2008-01-08

http://www.puthodsails.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by admin on Wed Jun 22, 2011 5:20 pm

scommetto che avevi la faccia come il tuo avatar, in quel momento....ahahaha...e guai se qualcuno fiatava...
avatar
admin
Admin

Number of posts : 1411
Age : 9
Registration date : 2007-12-21

http://iomitalia.forumitalian.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by admin on Wed Jun 22, 2011 5:31 pm

dovevi vedere la mia faccia quando al mondiale dinghy mi sono fatto tutta la linea di partenza al contrario agli ultimi 30 secondi...sembravo er matto in autostrada contromano...


Last edited by Admin on Thu Jun 23, 2011 8:12 am; edited 1 time in total
avatar
admin
Admin

Number of posts : 1411
Age : 9
Registration date : 2007-12-21

http://iomitalia.forumitalian.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by Pierluigi Puthod on Wed Jun 22, 2011 5:34 pm

hahahahah vero.... cmq sabato ho dato il peggio..... alla sera volevo appendere la cerata al chiodo... ma poi la domenica........
avatar
Pierluigi Puthod

Number of posts : 1094
Age : 52
Località : Milano Italy
Registration date : 2008-01-08

http://www.puthodsails.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by admin on Wed Jun 22, 2011 5:45 pm

immagino, quei momenti sono tremendi, sabato ero a chioggia con il dinghy, prima regata parto alla grande in barca giuria e tutti si schiacciano alla boa, gran casino, io pulito sono primo, continuo ho un buono pazzesco e allungo su tutti, ho circa 70-80 metri di vantaggio sul secondo, lui vira io continuo altri 50 metri e viro, viro nello scarso ma non ci posso credere, era scarso zero vento e in punto di corrente che mi porta alla deriva, dopo dieci minuti fermo contro corrente mi ritiro tanto mi sono girati i cogl...
avatar
admin
Admin

Number of posts : 1411
Age : 9
Registration date : 2007-12-21

http://iomitalia.forumitalian.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by admin on Wed Jun 22, 2011 6:07 pm

la seconda regata, partono 15-20 nodi di vento con raffiche da 25 trenta, di poppa si planava e il dinghy non è così portato per le alte velocità...scuffie sartie che saltano...boma rotti e ritiri... io provo ma capisco che la poppa con questo vento sarà un problema...faccio di tutto pur di non arrivare alla boa di bolina, ma aime ci arrivo e in ginocchio pronto a qualsiasi evenienza, faccio la boa lasco la randa ma non sono così convinto, vado provo a resistere continuo, penso l'acqua è calda caso mai faccio bagnetto...resisto alle raffiche, vedo gli altri forti che non si scompongono, continuo e vedo che ce la faccio, ok sono tra le ultime posizioni ma resisto, ad un certo punto raggiungo quello davanti a me e all'improvviso rompe boma , straorza e fa un 360 in un secondo, per evitarlo poggio ed è la fine....caporetto, boma tocca acqua e la barca fa una piroetta su se stessa, io mi tuffo carpiato e ci metto pure un pò a risalire tanto era una liberazione da quella situazione...ma non è finita arriva un gommone per darmi una mano, capisco al volo che non sanno fare, una ragazza non so perchè si butta in acqua, faccio lo spiritoso ma quello con il gommone ci investe perchè sbaglia la manovra...ok nessun problema, ma la deriva è dentro, nessuna possibilità di girare la barca, il gommista (possiamo definirlo così) mi vuole dare una mano e si avvicina, ma con l'elica passa tranquillamente a mezzo metro da noi, ci sfiora, all'ora urlo e lo caccio, ma il maldestro ingrana la marcia sulla mia vela nuova nuova...quantum 680 euri tre regate, li mortacci sua....giro la barca e torno in porto...


Last edited by Admin on Thu Jun 23, 2011 8:11 am; edited 2 times in total
avatar
admin
Admin

Number of posts : 1411
Age : 9
Registration date : 2007-12-21

http://iomitalia.forumitalian.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by Gianluca Nardo on Wed Jun 22, 2011 6:34 pm

Te ne faccio una io nuova a gratis di vela , se mi fai ancora ridere così ..... aahahahah

avatar
Gianluca Nardo

Number of posts : 835
Registration date : 2009-04-07

http://iomitalia.forumitalian.com/boats-f5/boxer-campione-italia

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by Pierluigi Puthod on Wed Jun 22, 2011 6:52 pm

questo è il bello delle regate...
avatar
Pierluigi Puthod

Number of posts : 1094
Age : 52
Località : Milano Italy
Registration date : 2008-01-08

http://www.puthodsails.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by admin on Thu Jun 23, 2011 9:14 am

il bello delle regate...si alla fine mi sono divertito e ho provato l'ebbrezza dei 30 nodi con il dinghy, speriamo non capiti più.
ma la sera i Chioggiotti hanno dato il meglio, cena al circolo velico...menù:
Bovoetti in salsa ( erano 30 anni che non li mangiavo )
Cozze a volontà e Caparosoli a non finire
Gamberoni crudi con olio e limone, freschissimi ( molti di loro lavorano il pesce al mercato)
Vino Bianco caraffato con ghiaccio...
alla fine Spaghetti con vongole di Pelestrina
dolce di mandorle con caffè

per la modica cifra di 30 euro di iscrizione tutto compreso...
eravamo in 15....


avatar
admin
Admin

Number of posts : 1411
Age : 9
Registration date : 2007-12-21

http://iomitalia.forumitalian.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by Roberto Marconi on Thu Jun 23, 2011 11:00 am

...mi stai facendo voglia di comprare un dinghy!!!

Roberto Marconi

Number of posts : 25
Age : 47
Località : Venezia
Registration date : 2009-11-18

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by Gianluigi Rudoni on Thu Jun 23, 2011 12:39 pm

A Danteeeee me pare la cronistoria di quello che mi è successo 3 anni fà al Campionato Italiano di Maccagno.... hi hi hi
solo che lì al posto del "gommista" mi è andata di cu.. che a darmi una mano c'era Flavio Favini... il risultato per la mia vela nuova (anche quella) è stato per mia fortuna decisamente migliore !!!
cest la vie...
un abbraccio
Gian
avatar
Gianluigi Rudoni

Number of posts : 235
Age : 49
Località : Milano Italy
Registration date : 2008-01-09

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by admin on Thu Jun 23, 2011 2:22 pm

ciao Roberto, la flotta di San Giuliano a Mestre è molto interessante,si allenano 2-3 volte alla settimana e fanno molte regate.
nel gruppo c'è Enrico Zaffalon, presidente di zona FIV,roberto Dal Poz,Bruno Zan, Chicco Vidal,Marino Barovier e molti alltri, il 16 -17 luglio regata san giuliano con festa Redentore il sabato...
ciao dante
avatar
admin
Admin

Number of posts : 1411
Age : 9
Registration date : 2007-12-21

http://iomitalia.forumitalian.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by Gianluca Nardo on Thu Jun 23, 2011 3:12 pm

ostrega pure ti !!!
avatar
Gianluca Nardo

Number of posts : 835
Registration date : 2009-04-07

http://iomitalia.forumitalian.com/boats-f5/boxer-campione-italia

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by admin on Thu Jun 23, 2011 3:55 pm

alternativa al giochetto...
io sono convinto che in Italia non si giocherà con le barchette, in tempi brevi ,con una flotta interessante, tutto si sta fermando da una parte e dall'altra e le barchette sotto il letto stanno facendo la ruggine...
anche il mercato è fermo, non si vendono barche, vele ,accessori,si sta spianando la strada al nulla più totale.
avatar
admin
Admin

Number of posts : 1411
Age : 9
Registration date : 2007-12-21

http://iomitalia.forumitalian.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by GINO RINALDI on Thu Jun 23, 2011 4:31 pm

Ciao Admin, sono contento per te e molti dei Big, che avete fatto il giusto salto di qualità passando a dinghy e j24 etc.. Penso corretto che giunti a un certo livello e non avendo più avversari tu e molti di quelli che per me erano dei miti , tendiate ad andare oltre .- Come l'americas cup ........... Vi abbiamo pure seguito nelle secessioni !!
Però ora , per noi che non abbiamo le possibilità, capacità e voglia di seguirvi, lasciate che ci arrangiamo co le barchette, ce le costruiamo , le modifichiamo , ci divertiamo e tentiamo di passare il tempo in buona compagnia.- Magari tentando di arrivare ai vs livelli e restando amici e allievi .- Ogni tanto vi chiederemo lumi , però non ci scoraggiate !!!!!!!!.- Penso che ci sia molta voglia !!!!!Con affettuosa amicizia , Biagio Rinaldi ITA95
avatar
GINO RINALDI

Number of posts : 163
Age : 74
Località : Eboli (Sa)
Registration date : 2010-02-23

http://velarc-salerno.forumitalian.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by Gianni Penta on Thu Jun 23, 2011 5:17 pm

Ciao Dante, non essere cosi pessimista, stiamo attreversando un momento difficile per i motivi che tutti sappiamo e per questo si deve tenere duro per non rovinare questo giochino che è amato ancora da molti.
Domenica al nostro 5° OPEN eravamo in 21 e potevamo essere di più ma per vari motivi alcuni non sono potuti venire, il giochino non è morto, anzi.
avatar
Gianni Penta

Number of posts : 43
Località : Milano Italy
Registration date : 2008-03-18

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by admin on Thu Jun 23, 2011 5:54 pm

ciao Biagio,
le regate dei dinghy non mi hanno fatto saltare le regate iom, anzi sono stato uno dei più presenti, casomai ragionerei al contrario....è proprio con le barchette che non ci seguite, anche se le regate sono ogni 21-30 giorni
ho fatto solo 120000 km in tre anni per le barchette....

proprio oggi si parlava di spostare il campionato Italiano a Ravenna e non a Lecco proprio per non farvi fare i km



il calendario dinghy è incredibile, si parla di 150 regate l'anno distribuite sul territorio, e sono sempre con una media di 25-40 partecipanti.
Molti si spostano con carrello doppio, chi dorme in furgone,chi fa i salti mortali pur di partecipare.
non sono tutti ragazzi come me...al modiale molti skipper superavano la settantina, e ti assicuro che la passione era doppia dei giovani...uno addirittura si è portato il filippino per scaricare ed armare la barca...gli dava una spintarella e via a regatare.
il mondiale classico lo ha vinto Pizzarello che ha 65 anni e forse più.
ciao dante
avatar
admin
Admin

Number of posts : 1411
Age : 9
Registration date : 2007-12-21

http://iomitalia.forumitalian.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by admin on Thu Jun 23, 2011 6:03 pm

ciao Gianni
non è morto, ma non siamo rusciti a dare la svolta che si sperava.
io gioco ancora volentieri, se posso vado all'estero, c'è il campionato nazionale spagnolo, se vogliamo siamo invitati, se ti va andiamo, è a Malaga in Ottobre, futuro campo dell'Europeo.
ciao dante


Pizzarello è quello a sinistra, regata come lo vedi vestito nella foto...
avatar
admin
Admin

Number of posts : 1411
Age : 9
Registration date : 2007-12-21

http://iomitalia.forumitalian.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by Eugenio Pontecorvo on Thu Jun 23, 2011 9:11 pm

mi domando se ci stiamo rendendo conto di cosa parliamo...si parla di giochino in crisi (barchette), e si fanno paragoni con dinghy e settantenni pieni di entusiasmo, che si girano l'italia in lungo e in largo...come lo fanno? con i filippini al seguito...dante, per fare queste cose ci vogliono tempo e soldi...credete veramente che la scarsa presenza di regatanti iom alle tappe, sia dovuta a liti e questioni con modelvela? il vero problema è la mancanza generali di soldi...dopo le sei tappe del nostro misero campionato lunarossa dagostini, da milano a bari, sardegna compresa, la maggior parte per quest'anno ha deciso per una unica tappa nazionale, preceduta da due zonali del nord e del sud...troppe le spese sostenute lo scorso anno...quindi non credo ci sia mancanza di entusiasmo, sono andato a miseno per la tappa iom italia, mi è sembrato di vedere un gruppo campano molto entusiasta del gioco...ma poi gli stessi campani si muovono poco in giro...purtroppo è un momentaccio, che taglia le gambe a parecchi di noi, che magari vorrebbero essere più presenti alle gare, ed è un momentaccio che magari mette anche parecchio nervosismo...speriamo che passi presto e vedrete quanti saranno i regatanti allora...
avatar
Eugenio Pontecorvo

Number of posts : 211
Age : 43
Località : Roma
Registration date : 2010-06-10

http://www.ac100.eu

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by Matteo on Thu Jun 23, 2011 9:38 pm

Personalmente.......BARCOLLO......MA NON MOLLO !!!!
Io ho ancora voglia di giocare !!!!
avatar
Matteo

Number of posts : 345
Age : 50
Località : Massa lubrense
Registration date : 2008-05-19

http://xoomer.alice.it/lnisorrento-radiosailing/

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by Pierluigi Puthod on Fri Jun 24, 2011 6:15 am

FACCIAMO ORDINE PERFAVORE
Vado in barca da quando ho 4 anni e continuerò a farlo come ho sempre fatto.

Gioco con i modelli da quando ho 14 anni e continuerò a farlo.


ora analizziamo anche senza approfondire come è andato l'anno.

C'e chi sostiene che io sia pentito della scissione, affatto vorrei dirgli che semmai sono DISPIACIUTO e che per gli stessi motivi lo rifarei.

Le regate quest'anno si sono fatte eccome, soprattutto abbiamo puntato sulle regate sociali, al nord è stato un successo, sempre dalle 25 alle 30 imbarcazioni, al sud mi sembra uguale.
Puntare alle regate sociali è importantissimo, bisogna far giocare chi non ha la possibilita di spendere quei 300 euro per spostarsi il week, è inutile girarci intorno.

Le regate nazionali sono state fatte e tutte con un bel numero di regatanti, io ne ho fatte due su quattro e intendo fare le tre restanti, altri big sono sempre stati presenti.

Le regate si sono svolte tutte nel miglio modo possibile, e soprattutto a COSTO ZERO, niente giudici e niente altre minchiate.

Bisopgna tener presente che quest'anno siamo partiti decisamente tardi e credo che nopn si sarebbe potuto fare di meglio, sono certo che l'anno prossimo faremo meglio, e che non vorrà seguirci libero di andare altrove, esiste anche naviga per chi non lo sapesse..........

Finiremo la stagione col botto posso garantirvelo.

Pierluigi Puthod

P.S se volete replicate pure ma solo in maniera costruttiva.
avatar
Pierluigi Puthod

Number of posts : 1094
Age : 52
Località : Milano Italy
Registration date : 2008-01-08

http://www.puthodsails.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by Eugenio Pontecorvo on Fri Jun 24, 2011 6:45 am

Sono daccordo con qurllo che dici, confermato dalle piccole esperienze che ha vissuto e sta vivendo il mio gruppo, puntando proprio sugli zonali/sociali...ripeto che se non ci fosse sta crisi economica, i botti ci sarebbero tutte le domeniche dell'anno
avatar
Eugenio Pontecorvo

Number of posts : 211
Age : 43
Località : Roma
Registration date : 2010-06-10

http://www.ac100.eu

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by Roberto Marconi on Fri Jun 24, 2011 8:52 am

grazie Dante delle informazioni. Alcuni di questi poi già li conosco.
Sinceramente la voglia di tornare alla "deriva" dopo periodo di monotipi e barconi mi stimola molto, pensa rimpiango dopo trenta anni il mio periodo di optimist.
Ho cominciato a guardarmi intorno tra gli scafi disponibili, tu per curiosità corri con scafo in legno o vtr?? dammi qualche consiglio.

P.S. : io parlo per me, ma se vieni sù da piccolo su derive, o barche di altro genere, nulla ti può dare quando senti la barca con il culo e non con il pollice!!!

Roberto Marconi

Number of posts : 25
Age : 47
Località : Venezia
Registration date : 2009-11-18

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by admin on Fri Jun 24, 2011 9:14 am

per me la crisi non esiste, siamo tutti disposti a comprare una barca da 2500-3000 euro e poi non andare a regatare....
l'impegno che si era prefissato all'inizio è venuto a mancare,pochi hanno mosso il culo e molti hanno comprato barche nuove...perciò il problema è soltanto di mancanza di stimoli.
Siamo andati in Croatia in due, spendendo molto di più che 3 regate in Italia ma non ci è pesato per niente...
I Ravennati ssono stati sempre presenti,hanno barche nuove, si allenano il più possibile, sperimentano...a mio giudizio l'hanno presa più sul serio di tutti, e mi congratulo con loro per questo.
Ci sono ancora 3 nazionali e il campionato Italiano, vediamo se riuscite a programmare qualche battesimo...mi raccomando controllate le date e non sbagliatevi...
All'Italiano dobbiamo avere il 60% degli iscritti alla classe, ci sarà l'assemblea con votazione del consiglio ecc...
la fase è delicata e importante, comincerà una campagna promozionale per le candidature...luglio è il mese che abbiamo, prima delle ferie, per riuscire ad individuare un pool di persone idoneo a rappresentare la classe Nazionalmente e Internazionalmente.
non sottovaluterei la possibilità di candidare PUTHOD, BORIN,RUDONI,SAVELLI,RONCONI,lasciando spazio ad altre candidature di persone che hanno voglia di costruire un futuro costruttivo.
La rappresentanza dei più famosi skipper Italiani è fondamentale per dare un'impronta e una garanzia di quello che stiamo facendo e chi siamo. punto e basta
avatar
admin
Admin

Number of posts : 1411
Age : 9
Registration date : 2007-12-21

http://iomitalia.forumitalian.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by admin on Fri Jun 24, 2011 9:22 am

ciao Roberto,
i legni hanno bisogno di tanta manutenzione, io non ho la pazienza di stargli dietro,il consiglio che ti do è di provare, se vieni a san giuliano ti faccio pravare la mia e ti presento a tutto il gruppo.
la caratteristica del dinghy è la strategia di regata, non devi sbagliare neanche un metro, se sei primo rimani primo se sei ultimo hai pochissime possibilità di fare penultimo, le velocità delle plastiche sono superiori, ma molte volte davanti hai tutti i legni...le plastiche costano meno, usato a 5000 si trova ( Durli ne vende una competitiva) i legni in vendita sono tutti da revisionare e solo questo mi ha sempre fatto pensare. nuovo costa 12000 plastica e 18000 un bel Riva....
avatar
admin
Admin

Number of posts : 1411
Age : 9
Registration date : 2007-12-21

http://iomitalia.forumitalian.com

Back to top Go down

Re: nazionale j24

Post by Sponsored content


Sponsored content


Back to top Go down

Page 1 of 2 1, 2  Next

View previous topic View next topic Back to top

- Similar topics

 
Permissions in this forum:
You cannot reply to topics in this forum